IN MERITO ALLE DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO INERENTI L’EPILOGO DELLA PARTITA CAPISTRELLO-JAGUAR DEL 6-11-2008, CI TENIAMO AD EVIDENZIARE ALCUNI FONDAMENTALI PUNTI CHE, STANDO COSI I FATTI, FANNO APPARIRE UNA BELLA E AGONISTICA GARA COME QUELLA VISTA AL COMUNALE DI CAPISTRELLO, COME UNA PARTITA COSTELLATA DI EPISODI DI VIOLENZA E DOVE A PAGARNE LE SPESE SONO LE IMMAGINI DI 2 SOCIETA’ DA SEMPRE CARATTERIZZATE DA SERIETA’ ED EDUCAZIONE SPORTIVA...  

 -NON CONDIVIDIAMO I 250 EURO DI MULTA DOVUTI AL PRESUNTO SCAVALCAMENTO DEI NOSTRI TIFOSI ALL’INTERNO DEL CAMPO: A SEGUIRCI QUEL GIORNO ERANO SOLO IN 11 E L’UNICA LORO MANIFESTAZIONE DI ATTACCAMENTO ALLA SOCIETA’ SONO STATE LE CLASSICHE GRIDA TIPICHE DI OGNI TIFOSO.

- NON CONDIVIDIAMO IL TRATTAMENTO RICEVUTO DAL NOSTRO GUARDILINEE EMILIO VENDITTI CHE NONOSTANTE ABBIA SUBITO UNO SPINTONE DA UN DIRIGENTE DEL CAPISTRELLO CHE LO HA FATTO CADERE A TERRA, E’ STATO ANCHE SQUALIFICATO FINO AL 7 GENNAIO 2009: DOPO IL DANNO ANCHE LA BEFFA!

-NON CONDIVIDIAMO CIO’ CHE SI DICE E SI SCRIVE RIGUARDO UNA PRESUNTA RISSA INSORTA ALL’INTERNO DEL CAMPO: NESSUNO E’ VENUTO ALLE MANI! SI STA ALZANDO UN POLVERONE CHE LEDE -E LO RIBADIAMO- LE NOSTRE SOCIETA’. SAREBBE OPPORTUNO PERTANTO RISANARE TALE SITUAZIONE, VERIFICANDO MAGARI LE IMMAGINI(RIPRESE DALLE TELECAMERE DI TELESIRIO)DI UNA PARTITA CONDIZIONATA PESANTEMENTE DAL DIRETTORE DI GARA. FACCIAMO ALTRESI PRESENTE CHE I RAPPORTI FRA IL CAPISTRELLO E LA JAGUAR SONO DA SEMPRE IDILLIACI E PERTANTO VORREMMO CHE RIMANESSERO TALI ANCHE IN FUTURO. ALLA LUCE DI QUANTO DICHIARATO, INTENDIAMO APPROFONDIRE LA COSA INOLTRANDO UN RICORSO PER L’ARBITRAGGIO CHE GIUDICHIAMO INEFFICIENTE!

 

POLISPORTIVA JAGUAR A.S.D.

Ultimo aggiornamento (Venerdì 12 Dicembre 2008 21:58)

 
Cerca nel sito
Guarda il video
video3
Chi è online
 29 visitatori online
Banner
Banner